Solibri: il report delle criticità

1Il report delle criticità creato in automatico da Solibri Model Checker, dopo aver effettuato l’analisi del modello secondo determinate regole, riporta le criticità rilevate raggruppate secondo la loro gravità e ne evidenzia se sono stati accettati o respinti. Il report delle criticità fornisce anche un calcolo della “Densità di Errore”, che rappresenta il numero di problemi riscontrati in proporzione al volume del modello BIM in metri cubi.
Questi ed altri sofisticati risultati sono solo alcuni dei vantaggi che Solibri Model Checker offre, come ad esempio l’analisi delle interferenze (cash detection) e l’analisi delle incoerenze (model e code checking) in accordo con la nuova normativa UNI 11337: 2017 sul BIM.

Leggi la F.A.Q. in inglese

I vantaggi di Solibri per Laing O’Rourke

solibriLo scorso gennaio Solibri ha invitato i clienti più importanti del Regno Unito ad un evento nel Crystal Building a Londra. Ospite speciale è stata Zoey Ritchie, Digital Engineering BIM, dalla Laing O’Rourke, una delle realtà più importanti a livello internazionale ad utilizzare il BIM come metodo di gestione delle commesse. In questo video i suoi pensieri sul BIM, su Solibri Model Checker e perché le qualità entra come aspetto chiave in un workflow BIM.

Guarda il video

DDS-CAD: la progettazione di un sistema idrico sanitario

ddsQuesto video introduce le basi per la progettazione di un sistema sanitario con DDS-CAD. Acqua fredda e calda, così come il drenaggio saranno le parti di impianti che verranno illustrate in questo video.

I principali argomenti trattati con DDS-CAD in questo video sono:
• Oggetti sanitari
• Sistemi di tubazioni di acqua calda-fredda
• Connessione automatica
• Collegare i sistemi su piani
• Sistema di drenaggio con la caduta automatica
• Rilevamento delle collisioni

Guarda il video e scopri tutti i vantaggi che offre DDS-CAD

Opere per la messa in sicurezza del lago D’Idro

lago d'idroIl progetto riguarda le opere per la messa in sicurezza idraulica del Lago d’Idro, situato nelle Prealpi Orobiche Bresciane, all’estremità sud-orientale della Provincia di Brescia, il cui immissario/emissario principale è il Fiume Chiese.
Le attività di progettazione esecutiva in fase di redazione da parte di SEPI S.r.l. riguardano tutte le opere all’aperto. In particolare, per quanto riguarda le opere dei manufatti di imbocco e sbocco, SEPI S.r.l. si avvale del software Paratie Plus. Ed è proprio sull’opera di imbocco della nuova galleria idraulica che Paratie Plus ha fornito un ottimo supporto. Guarda il progetto…

Solibri Model Checker in un workflow BIM

SolibriQuesto breve offre una panoramica che spiega come Solibri Model Checker si inserisce all’interno dl un flusso di lavoro BIM. Solibri è il software, unico nel suo genere, che è in grado di analizzare in modo automatico la qualità dei modelli BIM e la loro rispondenza a specifiche normative. Grazie alle sue funzionalità, che lo rendono unico sul mercato, può svolgere l’analisi delle interferenze (clash detection) e l’analisi delle incoerenze (model e code checking) in accordo con la nuova normativa UNI 11337: 2017 sul BIM.

Guarda il video

Allplan Tips&Tricks – La progettazione BIM in pratica

allplanQuesto breve filmato mostra come sia facile creare un oggetto BIM direttamente con una funzione specifica, senza l’ausilio di configurazioni particolari o gruppi di oggetti predefiniti. Nella pratica il processo è quello del disegno 2D, ma ciò che viene creato è un oggetto 3D ricco di informazioni. In questo caso si pone l’attenzione sulla rappresentazione grafica in base alla scala dei disegni. Queste informazioni grafiche sono parte fondamentale del processo BIM definite come LOG, ossia Level Of Geometry (che assieme al LOI, Level Of Information, generano il LOD). In pochissimo tempo si generano 2 oggetti con una rappresentazione grafica dettagliata e una serie di informazioni facilmente estrapolabili con l’utilizzo dei report.

Giardini verticali – aria fresca in ufficio: Allplan all’opera

allplanRinnovamento edilizio della sede Microsoft di Vienna (Austria) | INNOCAD Architektur ZT GmbH, Gr.

Forse non tutti sanno che il clima interno di un terzo dei moderni edifici adibiti a uffici in Europa non rispetta le linee guida sanitarie e che, per questo motivo, le assenze per malattia sono molto più elevate del dovuto. In numerosi luoghi di lavoro l’aria è troppo secca e contiene sostanze pericolose per la salute. Molte volte, tuttavia, il problema può essere risolto semplicemente introducendo delle piante. Queste ultime, infatti, incrementano il tasso di umidità, assorbono calore e rumori, oltre a ridurre la presenza di sostanze dannose.

Gli ambienti lavorativi caratterizzati dalla presenza di piante vengono inoltre percepiti come più piacevoli, con un conseguente calo dello stress e dei sintomi di SBS (Sick Building Syndrome), tra cui mal di testa e affaticamento. “Uno dei motivi per cui amiamo Allplan Architecture è che semplifica notevolmente l’implementazione del progetto con forme organiche (ad esempio la parete curva di piante) grazie allo strumento molto potente di modellazione 3D.”

Werner Miesl, Vertical Magic Garden Deutschlan Scarica la case History

UNI 11337:2017 – I LOD per un progetto di restauro

AllplanCH1Nell’ambito della nuova norma UNI 11337 recentemente pubblicata ed entrata in vigore, vogliamo segnalare una caratteristica che difficilmente si ritrova in altre norme BIM: i LOD dedicati al restauro.

Nelle pagine della UNI 11337-4:2017 troviamo le specifiche relative all’”evoluzione e sviluppo informativo di modelli, elaborati ed oggetti”.

Parte significativa della parte quarta è costituita dalla definizione dei LOD e le caratteristiche tipiche…continua

Se vuoi scoprire in dettaglio i concetti affrontati dalla norma e noti a livello internazionale, iscriviti al corso sulla UNI 11337: 2017 del 10 aprile prossimo. Durante il corso verranno trattati i capitoli principali con riferimento alle loro possibili applicazioni.

Classificazione del rischio sismico: intervista a Luca Ferrari, Presidente ISI – Ingegneria Sismica Italiana

LFIl Ministero delle Infrastrutture ha pubblicato il decreto sulle Linee Guida per la Classificazione del rischio sismico nelle Costruzioni, un provvedimento molto atteso anche dall’Associazione ISI e che apre di fatto la stagione della prevenzione.

«L’emanazione del decreto ministeriale e delle Linee guida per la classificazione del rischio sismico nelle costruzioni, rappresentano una pietra miliare nella politica della prevenzione, è un motivo di grande soddisfazione perché è un po’ come centrare un obiettivo che l’associazione si è data cinque anni fa».

Così l’ingegnere Luca Ferrari, presidente dell’Associazione ingegneria sismica italiana (ISI), intervistato da INGENIO, commenta la pubblicazione del documento che darà piena attuazione a quanto previsto nella Legge di Bilancio 2017 a proposito del Sismabonus, gli sconti fiscali per gli interventi antisismici negli edifici.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

Tekla Structures a OMC 2017 – Ravenna, 29-31 marzo

omcTrimble Solutions e Harpaceas saranno presenti alla fiera OMC 2017 Offshore Mediterranean Conference & Exhibition dal 29 al 31 marzo a Ravenna, per presentare Tekla Structures, la soluzione BIM per il mondo offshore.

In 4 punti ecco perché scegliere Tekla Structures:

• Perché aumenta la produttività della progettazione, modellazione e costruzione delle strutture offshore
• Perché crea disegni e report automatici dal modello BIM
• Perché controlla le collisioni prima dell’inizio del cantiere
• Perché gestisce la marcatura automatica delle parti

Richiedi il tuo ingresso omaggio