dRofus nel portfolio Harpaceas

Harpaceas ha stretto un accordo di partnership e rappresentanza esclusiva per l’Italia con l’azienda norvegese dRofus, casa produttrice dell’omonima soluzione BIM, leader a livello internazionale nella digitalizzazione e gestione di database di spazi, attrezzature e apparecchiature, nelle varie fasi della filiera: progettazione, costruzione e gestione delle opere.

dRofus è uno strumento di pianificazione, gestione delle informazioni e sincronizzazione bidirezionale col modello BIM / AIM, particolarmente indicato per strutture come Aeroporti, Ospedali, Terziario, Commerciale ecc.

 dRofus è la soluzione ideale nelle fasi di impostazione (requisiti, specifiche), creazione (design, construction) e gestione dell’Asset Information Model (e Digital Twin).

Per maggiori informazioni consulta il nostro sito e scarica la brochure

Novità Paratie Plus 2019: immagini personalizzate nei reports!

Continua il percorso di crescita e sviluppo di ParatiePlus, ora giunto alla versione 2019! Grazie alla sinergia e alla collaborazione tra utilizzatori e sviluppatori, il software si arricchisce di nuove caratteristiche, confermando il suo ruolo primario nel mercato italiano per quanto riguarda i software di calcolo per la modellazione, l’analisi e la verifica di opere di sostegno flessibili.

Tra le numerose novità, a grande richiesta da parte di molti utilizzatori, è stata implementata la possibilità di salvare schermate da riproporre automaticamente nella relazione di calcolo. Tale strumento è disponibile nella Scheda Generale:

Nel Wizard di creazione del Report, al Passo 6 – Allegati, è possibile inserire le immagini precedentemente predisposte:

Diventa in questo modo sempre più versatile e personalizzabile lo strumento di creazione automatica della relazione di calcolo.

Buon lavoro con Paratie Plus 2019!

Trimble Connect per HoloLens®

Trimble Connect per Microsoft HoloLens® utilizza la mixed reality per la produttività del cantiere, fornendo allineamenti precisi dei dati olografici all’interno dell’area di lavoro, consentendo agli operatori di rivedere i loro modelli BIM sovrapposti nel contesto dell’ambiente fisico in cui si trovano.

Con la comunicazione bidirezionale “alla nuvola” di Trimble Connect, gli utenti possono utilizzare dati sempre aggiornati e coordinati.

Guarda il video

AWW Inspired Environments, pioneers the 3D BIM design practices with Solibri

AWW Inspired Environments delivers architecture, masterplanning and interior design across all sectors worldwide from their UK based offices in Bristol, London and Plymouth. AWW is this year featured for the first time in the fourth annual London Stock Exchange Group report which highlights “1000 Companies to Inspire Britain” – the report celebrated the fastest growing and most dynamic small and medium sized enterprises in the UK.

Leggi l’intero articolo

Flac 3D: novità nel modello costitutivo Plastic Hardening!

Con la versione 6 di Flac 3D è stata introdotta una innovazione significativa nel modello costitutivo Plastic Hardening: ora è possibile attivare l’opzione small-strain.

L’implementazione si rendeva necessaria poiché le prove sperimentali mostrano che il modulo di rigidezza dei terreni è dipendente dalle deformazioni e diminuisce non linearmente con le deformazioni a taglio.

Per tener conto di questa dipendenza dalle deformazioni, Itasca ha reso disponibile il modello PH small-strain (PHSS).

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link Qui

Harpaceas premia le best practices con gli Allplan BIM Awards

Allplan e Bim per un progetto di interior design

L’appuntamento si è svolto in una prestigiosa location nel cuore di Milano, il Palazzo delle Stelline, con un nuovo format: una sessione principale, 5 aree tematiche in cui scoprire come gli utenti Allplan ottengano il massimo dei vantaggi dal software e dalla metodologia BIM nelle loro specifiche discipline, e naturalmente tanto networking come sempre accade negli appuntamenti organizzati dalla società leader come BIM expert italiano.

Nelle cinque sessioni parallele sono state approfondite altrettante aree tematiche con il supporto di esperienze BIM, mostrando ai partecipanti come altri utenti Allplan ottengano il massimo dei vantaggi nelle loro specifiche discipline.

L’Arch. Vanessa Meroni, dello studio DesignMETRE di Monza, ha portato esperienze di interior design affrontate con Allplan.

Le abbiamo chiesto di parlarci della sua esperienza con Allplan

Guarda l’intervista

L’analisi di comfort di una passerella pedonale in acciaio: Studio EM+, Arcore (MB)

Durante l’ultima Giornata del Cliente Midas molti clienti hanno partecipato prendendo la parola per presentare e condividere i loro progetti. L’ing. Edoardo Tinacci, socio dello studio EM+ di Arcore (MB), ha presentato l’analisi di comfort di una passerella pedonale in acciaio, condotto con Midas Gen.

In questa intervista l’Ing. Tinacci ci descrive l’intervento e i vantaggi ottenuti con l’ausilio di Midas Gen.

Guarda l’intervista

Corso: “Analisi di strutture esistenti in muratura con ModeSt e Xfinest”

Il corso ha l’obiettivo di illustrare lo stato dell’arte di ModeSt 8.19 e di Xfinest 2019, esaminando nel dettaglio e da un punto di vista pratico il tema trattato.
Saranno mostrate le tecniche di modellazione ottimali per le strutture in muratura, le modalità di visualizzazione dei risultati dell’analisi e delle verifiche ed in che modo intervenire in caso di criticità che possono presentarsi durante le fasi di valutazione delle capacità statiche e sismiche.
Si presuppone siano note le procedure di base per modellare gli elementi strutturali ed i carichi e la funzione dei criteri di progetto. Si presuppone siano noti i concetti di base dell’analisi strutturale secondo la normativa vigente, quali la domanda e la capacità dei singoli elementi e della struttura, la duttilità ed il fattore di comportamento.
Il corso farà esplicito riferimento alle funzionalità di ModeSt e Xfinest e quindi non sarà possibile assegnare ai partecipanti crediti formativi professionali.

Il corso si terrà:
7 marzo 2019 Sesto F.no (FI) – Novotel Firenze Nord Aeroporto – Via Tevere, 23
8 marzo 2019 Roma – Novotel Roma Est – Via A. Noale, 291
22 marzo 2019 Milano – Novotel Milano Linate Aeroporto – Via Mecenate, 121

Scarica l’agenda e iscriviti al corso

Assistal Incontri in Associazione: “Open BIM e Impianti: scenari e opportunità per i professionisti del settore MEP” – Padova, Roma

E’ in programma presso le sedi ASSISTAL di Roma e Padova, la serie di Incontri in Associazione dedicati al tema dell’ “Open BIM e Impianti: SCENARI E OPPORTUNITÀ PER I PROFESSIONISTI DEL SETTORE MEP”.

I professionisti del mercato impiantistico (settore impianti elettrici e settore termosanitario), che siano studi o imprese, hanno bisogno non solo di strumenti veloci e intuitivi per progettare e gestire la commessa ma anche di una forte interoperabilità tra di essi per garantire un risultato di qualità nel rispetto di costi e tempi.
Per rispondere a queste esigenze la strada da percorrere è senza dubbio quella che porta verso software Bim oriented poiché, attraverso i formati aperti (IFC), sono gli unici in grado di produrre un modello digitale fruibile lungo tutto il Cicle Lyfe dell’Edificio, liberando i diversi soggetti della filiera dalle rigidità tipiche di piattaforme preconfezionate e indipendenti le une dalle altre.
L’obiettivo dell’incontro, rivolto a Progettisti e Installatori, è quello di trasferire nel miglior modo possibile i principi fondamentali su cui si fonda la gestione digitale della commessa, favorire la conoscenza dei principali interventi del Legislatore Italiano e degli Enti di Normazione Privata (DM 560 del 1/12/17 e Norme UNI 11337) ed, infine, fornire indicazioni utili a individuare nuovi mercati, nuove forme di collaborazione al fine di garantirsi vantaggi competitivi nel settore delle costruzioni “del futuro”.

Scarica il programma e iscriviti

Harpaceas, un altro anno con il segno +

In un mercato in cui la digitalizzazione é un dato di fatto anche per il settore AEC, Harpaceas conferma l’andamento positivo anche nell’ultimo esercizio. Ecco i dati più significativi del 2018 da poco concluso:

N° Clienti al 31.12.2018: 7.123

N° Licenze software al 31.12.2018: 13.136

N° Giornate di corsi di formazione erogate nel 2018: 720

N° Partecipanti a corsi di formazione nel 2018: 2.235

N° Richieste di supporto tecnico evase nel 2018: 13.972

 

Il 75% delle richieste di supporto tecnico ottiene una prima risposta entro 64 minuti e una chiusura entro 153 minuti.

Ringraziamo quindi tutti i clienti, vecchi e nuovi, per la fedeltà e la fiducia dimostrata, come confermato dagli ottimi risultati ottenuti.