Hevolus Innovation parteciperà con Harpaceas all’OMC 2019

Hevolus Innovation parteciperà con Harpaceas all’OMC 2019, l’Offshore Mediterranean Conference che si terrà dal 27 al 29 marzo a Ravenna (Pala de André, viale Europa, 1).

Worldwide partner di Microsoft per la Mixed Reality e leader nel mondo delle tecnologie disruptive, Hevolus Innovation nel corso dell’evento presenterà l’integrazione in modalità olografica con visori Microsoft Hololens della piattaforma Trimble Connect for Structures.

Trimble Connect for Structures è una piattaforma di Project Collaboration, basata su cloud, che permette ai progettisti, costruttori, proprietari e operatori di condividere in tempo reale, tutte le informazioni nei progetti di ingegneria e di costruzione. Si basa su GTeam, l’innovativa piattaforma di collaborazione sviluppata da Gehry Technologies. Gli stakeholder del progetto, durante le fasi di progettazione, costruzione e gestione del progetto, possono facilmente visualizzare, condividere, coordinare e commentare le informazioni sul progetto da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Queste informazioni possono essere facilmente accessibili tramite Desktop, Mobile, Web e Mixed Reality in base al ruolo o alle attività dello stakeholder.

Vi aspettiamo al Pad. 2 stand A11, non mancate!

#HevolusInnovation #OMC2019 #Harpaceas #Trimble #mr #ar #hololens #hololens 2 #Microsoft

 

 

 

 

 

 

 

Flac 3D Ver. 7.0 Coming soon…

Manca poco al rilascio della versione 7.0. di Flac 3D. Il software si arricchisce di nuove funzionalità, tra le quali ricordiamo:

  • incremento di velocità, sia grazie all’ottimizzazione degli algoritmi di analisi sia grazie ad un migliore sfruttamento del multi-processore;
  • nuovi modelli costitutivi per argille soffici e sabbie;
  • sfruttamento del multi-processore anche nell’esecuzione delle FISH;
  • ottimizzazione dell’interfaccia grafica.

…e molto altro ancora!

Approfondimenti sulle novità

Paratie Plus 2019 newslist

Continua il percorso di crescita e sviluppo di Paratie Plus, di cui è da poco stata rilasciata la versione 2019 riconfermandosi leader nel mercato italiano per quanto riguarda la modellazione, l’analisi e la verifica di opere di sostegno flessibili.

Ecco una breve lista delle novità più significative:

  • Diaframmi a T;
  • Miglioramento finestra input armature;
  • Deformazioni anelastiche su puntoni/solette;
  • Carico distribuito automatico per Lining Option;
  • Quote lineari ed altre informazioni per completamento immagini;
  • Visualizzazione sezione di armature con quotature;
  • Modifica e/o rimozione di un punto della superficie;
  • Immagini Utente da salvare nel progetto e allegare alla relazione;
  • Risultati VSP in relazione di calcolo;
  • Correlazione di Bustamante Doix per la stima dell’aderenza dei tiranti.

Guarda il video delle novità di Paratie Plus 2019

ModeSt 8.19 – il nuovo aggiornamento

TecniSoft presenta ModeSt 8.19 il nuovo aggiornamento nato dagli sviluppatori della casa madre toscana. ModeSt 8.19 si arricchisce di nuove caratteristiche, confermando il suo ruolo nel mercato italiano per quanto riguarda i software di calcolo strutturale.

Moltissime le novità per questa nuova versione, tra le quali:

  • progetto automatico ed interattivo dell’armatura di solette/platee che giacciono su piani inclinati;
  • modifica interattiva dell’armatura a punzonamento di solette/platee, che consente di modificare quella progettata automaticamente e di aggiungerla anche in corrispondenza di pilastri che teoricamente non ne necessitano;
  • progetto automatico dei collegamenti delle reticolari in acciaio completamente saldate, con profili singoli a doppio T (IPE o HE) e con profili tubolari rettangolari cavi (RHS);
  • verifica delle aste in acciaio con sezione di forma generica;
  • possibilità di applicare l’indicazione del par. 7.4.4.3.1 della Circolare esplicativa n. 7 del 21/01/19 nella verifica dei nodi trave-pilastro: “Le verifiche di resistenza dei nodi indicate nel presente paragrafo si applicano a strutture in CD “A” e, limitatamente ai nodi non interamente confinati, in CD “B”. Esse non si applicano alle strutture non dissipative.”;
  • modifica dell’analisi pushover delle strutture in muratura sia nuove che esistenti per tenere conto delle modifiche introdotte dalla Circolare sulla ricerca dei diversi stati limite.

Prova subito ModeSt 8.19

Buon lavoro con ModeSt 8.19!

Midas Civil 2019 V22 – highlights

La nuova versione di Midas Civil 2019 V22, il prodotto leader della software house coreana Midas IT per la progettazione di ponti, è ora disponibile per tutti gli operatori. Grazie alla sinergia e alla collaborazione tra utilizzatori e sviluppatori, il software si arricchisce di nuove caratteristiche, confermando il suo ruolo nel mercato italiano, e internazionale, per quanto riguarda i programmi di calcolo infrastrutturale.

Tra le numerose novità della versione 2019 V22 ricordiamo:

  • verifiche allo Stato Limite di Esercizio per elementi mono- e bidimensionali in accordo a EN 1992-2;
  • combinazioni di carico per le verifiche a fatica per sezioni composte Steel Girder in accordo all’EC;
  • casi di carico da veicoli militari.

Per quanto riguarda le altre normative, la nuova versione ha introdotto:

  • verifiche di membrature in acciaio in accordo a IS-12778:2004;
  • verifiche di elementi monodimensionali in c.a. in accordo a CSA-S6-14;
  • combinazioni di carico in accordo a AS 5100.2: 2017.

…e molto altro ancora!

Scarica la versione Midas Civil 2019 V22

Buon lavoro con Midas Civil 2019 V22!

Solibri Model Checker v9.9.5 Highlights

Solibri Inc. ha rilasciato un importante aggiornamento di Solibri Model Checker, il software leader al mondo per la verifica di modelli Bim e per la verifica di rispondenza a normativa.

La versione 9.5.5 contiene diverse novità in tutte le parti del software, per conoscerle e familiarizzare con le nuove funzionalità è possbile consultare la

Release Note

Il BIM per una Autorizzazione Paesistica

Studio Ing. Monteforte – Milano
Allplan si è dimostrato un potente motore di modellazione, che ha permesso di creare la realtà virtuale da noi immaginata e da presentare al cliente” così ci racconta l’Ing. Marcello Monteforte, parlando del suo progetto di Autorizzazione Paesistica per un edificio residenziale.

Il progetto di recupero è caratterizzato dalla posa in opera di un ascensore sulla facciata dell’edificio che, fabbricato nel 1963, ricade nel nucleo storico di Cusago vicino al castello visconteo, alle porte di Milano. L’intervento di aggiunta vuole dialogare con le scelte architettoniche dell’edificio, frutto di un’edilizia popolare dignitosa, con una apprezzabile ricerca nell’uso e accostamento dei materiali, sia nella facciata che nelle parti comuni.

Con questo progetto lo Studio Monteforte è tra i vincitori del primo Allplan BIM Award 2018, Continua…

Guarda il progetto

Master BIM MANAGER di II livello

eBIM: existing Building Information Modeling per la gestione dell’intervento sul costruito
Terza Edizione – anche Online

Stanno per chiudere le iscrizioni al Master di II livello per la formazione di BIM Manager dell’intervento sul costruito, il primo in Italia.

Organizzato dall’Università degli studi di Ferrara, insieme all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e all’Università di Parma, è il primo Master interamente dedicato agli impatti della progettazione BIM based nella gestione del progetto sul costruito esistente, nelle diverse declinazioni e scale d’intervento che questo comporta: gestione BIM dei dati da rilievo integrato; gestione della sicurezza strutturale, del rischio sismico e del comportamento energetico.

Per maggiori informazioni, iscrizione e bando clicca qui

Segreteria didattica del master: master_ebim@unife.it – Tel. +39 0532 293682

DDS-CAD 14: le novità per il settore MEP

DDS-CAD 14 è la soluzione Open BIM più avanzata attualmente disponibile sul mercato per la progettazione impiantistica MEP. Con le sue molteplici funzioni intelligenti ed automatizzate, un’interfaccia utente estremamente flessibile ed intuitiva, DDS-CAD 14 assicura un’efficienza di progettazione senza compromessi.

Tra le molte novità è stata potenziata l’importazione/esportazione e la gestione dei file IFC. Il formato BCF (Bim Collaboration Format) è stato aggiornato all’ultimo standard disponibile. Oltre ad un ampliamento delle librerie con nuovi oggetti specifici per la progettazione MEP.

Scopri tutte le novità di DDS-CAD 14

Tekla Structures 2019 – la nuova versione c’è!

Harpaceas presenta Tekla Structures 2019 per il mercato italiano, la nuova versione del software BIM (Building Information Modeling) leader al mondo per la progettazione costruttiva di strutture in acciaio, in cemento armato prefabbricato e gettato in opera,  prodotto da Trimble Solutions, società finlandese del gruppo Trimble.

La nuova possibilità di esportazione nel formato file rvt® verso Revit® è tra le più importanti novità di Tekla Structures  insieme a tutti i vantaggi che il software offre lungo tutto l’arco della filiera, dall’ingegneria delle costruzioni alla produzione, dall’approvvigionamento alla costruzione.

Tekla Structures 2019 offre miglioramenti e nuove funzionalità che garantiscono flussi di lavoro più fluidi, un controllo più preciso e una migliore produttività. Tra le numerose novità introdotte sono stati apportati miglioramenti sulle geometrie per la realizzazione di elementi curvi, come piatti piegati e scale, oltre a nuove funzionalità automatizzate per l’estrazione di disegni dal modello BIM e per l’esportazione verso la fase produttiva di  elementi prefabbricati.

Scopri tutte le novità