Master di secondo livelli in Progettazione Geotecnica – Sapienza Università di Roma.

Il Master in Progettazione Geotecnica organizzato dalla Sapienza Università di Roma, sponsorizzato dall’Associazione Tunneling Italiana e da numerose altre aziende, è un corso di alta specializzazione, che mira a costruire un solido legame tra Università e Settore di riferimento, fornendo a neolaureati e giovani professionisti competenze pratiche e una conoscenza multidisciplinare nel campo della progettazione, costruzione e gestione di progetti geotecnici e grandi opere sotterranee. 

Per conoscere il programma e le informazioni generali relative al Master di Progettazione Geotecnica, VII Edizione 2018-2019 clicca qui.

Guarda anche il video.

BIM per Professionisti e Stazioni Appaltanti – A. Bertella, M. Caputi, A. Rota, A. Versolato.

Il BIM oggi si identifica come un mezzo attraverso cui attuare la digitalizzazione dei processi informativi lungo la filiera delle costruzioni. Per chi sarà in grado di sviluppare e utilizzare nuovi processi operativi e piattaforme tecnologiche che permettano di raccogliere e interpretare una mole di dati sempre maggiore, il risultato sarà efficienza e vantaggio competitivo rispetto ai competitors. L’obiettivo futuro, dunque, è quello di riuscire a lavorare in modo integrato lungo tutta la filiera, dotandosi di strumenti di gestione dati e informazioni univoci.

Il manuale nasce con l’obiettivo di fornire un supporto a tutte quelle realtà che, operando nel mercato delle costruzioni, hanno intenzione di utilizzare la metodologia BIM al fine di avviare il processo di digitalizzazione della commessa, così come previsto, nei tempi e nei modi, anche dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti 1 Dicembre 2017, n. 560 (Decreto BIM).

Il testo è rivolto in particolar modo alle stazioni appaltanti pubbliche e private e ai professionisti del settore che vogliono acquisire competenze tecniche, normative e giuridiche in materia.

Oltre i classici temi legati alle tecnologie e alle modalità di implementazione BIM, il manuale si preoccupa per la prima volta di affrontare temi legati alla disciplina giuridica in materia al fine di guidare l’interessato nel processo di integrazione della nuova documentazione, di supporto a quella tradizionale d’appalto.

Una volta curato l’aspetto teorico in merito agli argomenti brevemente descritti sopra, è possibile trovare all’intero del manuale anche Case History e casi pratici per comprendere ancor meglio ciò di cui si parla.

Tra gli autori del libro, oltre il fondatore di In2it   Mario Caputi, l’avv. Angelo Rota e l’avv. Andrea Versolato, c’è anche l’Ing. Edile Alessio Bertella, delegato per Harpaceas al tavolo UNI/CT 033/GL 05 per la stesura delle norme UNI 11337:2017 “Gestione digitale di processi informativi delle costruzioni”.

Scarica l’abstract per avere una visione complessiva del manuale.

Approfitta delle diverse promozioni e acquista subito il libro su Grafill Editoria Tecnica al seguente link.

Master BIM A+ : Master Internazione in Building Information Modelling

Nasce BIM A+, Master Internazionale in Building Information Modelling, la cui prima edizione si svolgerà nel 2019/2020. L’obiettivo del BIM A+ è quello di offrire un programma avanzato e nuove competenze sul BIM, garantendo una integrazione tra design, costruzioni e processi operativi, focalizzandosi in particolar modo sulle pratiche collaborative.

Il Master avrà la durata di un anno e prevede sia una parte teorica focalizzata sui miglioramenti derivanti dal BIM, sia una parte strettamente pratica e applicativa. Il corso si svolgerà anche grazie all’ausilio di una rotazione plurima di partner che forniranno contributi importanti in materia. Tra questi, come BIM Consultant, ci sarà Harpaceas Srl in collaborazione con il Politecnico di Milano, una delle sedi in cui si svolgerà il Master. 

Le candidature per il Master BIM A+ sono aperte, candidati attraverso questo link.

Per avere tutti i dettagli in merito all’organizzazione, ai partner coinvolti e alle opportunità collegate vai sul sito e segui la pagina FacebookLinkedInTwitterInstagram e il canale YouTube.

Il BIM per la ricostruzione del “Ponte Morandi”

Parte il percorso che condurrà alla ricostruzione del Ponte Morandi di Genova dopo il crollo dello scorso agosto.
La pubblicazione fra il 13 ed il 15 novembre dei
decreti necessari alla designazione dei vice-commissari, di una struttura commissariale, delle procedure di affidamento dei lavori, forniture e servizi di demolizione.
All’interno del testo delle specifiche tecniche per la ricostruzione è espressamente citata l’obbligatorietà di utilizzo del Building Information Modeling, coerentemente sia con l’ormai prossima entrata in vigore dell’obbligatorietà del BIM per i lavori di importo superiore ai 100 milioni di Euro, sia con quanto enunciato nelle specifiche tecniche in materia di scambio di informazioni e gestione dei processi operativi.

Master universitario di II livello “BIM + BIM management di progetto” ed. 2018-2019

L’evoluzione delle tecnologie (strumenti ICT Information and Communication Technology e BIM), delle normative (UNI 11337 e ISO) e dei modelli organizzativo-gestionali, hanno inciso in maniera rilevante nei processi e nelle procedure inerenti la gestione ed il controllo nell’intero ciclo di vita di un “Progetto di architettura”. Il cambiamento richiede un aggiornamento continuo per mantenere alti gli standards di processo e di prodotto, e rimanere competitivi a livello nazionale ed internazionale. Oggi il mercato richiede figure professionali con competenze e conoscenze specifiche nell’ambito della progettazione parametrica; competenze in ambito multidisciplinare, del Management di Progetto, etc.

Scopri di più su BIM + BIM management di progetto

Sede: Università Iuav di Venezia, Villa Pisani, Fondazione Benetton Studi Ricerche

Workshop Operativo e Seminario Tecnico-applicativo – Ordine degli Ingegneri di Milano

L’Ordine degli Ingegneri di Milano promuove due differenti eventi: 

  • Workshop operativo. Design e Architettura: il progetto ambientale dello spazio interno. 
    Il Workshop avrà luogo presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci” (Milano) Mercoledì 10 Ottobre 2018 dalle ore 8:30 alle 13:00.
    Clicca qui per guardare la locandina dell’evento e conoscere tutti i dettagli. 
  • Seminario tecnico-applicativo. Comfort Indoor Quality Project.
    Il Seminario avrà luogo presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci” (Milano) Mercoledì 10 Ottobre dalle ore 14:00 alle 18:00. 
    Clicca qui per guardare la locandina dell’evento e conoscere tutti i dettagli.

Verso il Total BIM nelle infrastrutture lineari con Bonifica S.p.A – Fonte Ingenio

BONIFICA S.p.A. è una tra le più importanti società di Ingegneria italiane nel settore della progettazione infrastrutturale operante sia in Italia che all’estero nella gestione di commesse di notevole importanza. 
La società ha sempre riservato uno sguardo attento ai processi innovativi ed oggi si pone all’avanguardia proprio per quel che concerne l’uso del BIM,  delle correlate componenti tecnologiche, informative e dei software specialistici emergenti negli ambiti della progettazione e realizzazione delle infrastrutture.
Le suddette componenti, accanto alla concreta possibilità di accesso a “Dati Open”, hanno aperto per la società scenari nuovi indicandole la strada verso una progettazione sempre più automatizzata e centrata sulla conoscenza condivisa.   
Clicca qui per leggere l’intero articolo pubblicato su Ingenio

Gli incontri di ISI al SAIE – Bologna

Ingegneria Sismica Italiana partecipa alla 53° edizione del SAIE 2018 che si terrà a BolognaFiere dal 17 al 20 Ottobre con molteplici iniziative, rivolte ad aziende, professionisti e privati, che si focalizzano sulle nuove normative, sull’innovazione tecnologica e sugli incentivi economici per gli investimenti di messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici.

Il Convegno ISI al SAIE 2018 è dedicato alle ‘Strategie per la riduzione della vulnerabilità sismica degli elementi non strutturali con focus su nuove normative, metodi, strumenti e tecnologie a disposizione di professionisti ed aziende per la valutazione e la riduzione del rischio sismico’. La tematica di grande importanza, sia nell’ottica di salvaguardia della vita ma anche in quella della continuità aziendale, anche alla luce delle nuove definizioni e responsabilità introdotte dalle NTC2018. Il convegno si terrà Venerdì 19 Ottobre alle ore 14 presso la Sala Allemanda. La registrazione può essere effettuata al seguente (link). Nel seguito il programma del convegno.

In aggiunta, nell’Area ISI (al padiglione 26) dal 18 al 20 Ottobre sarà allestita una zona convegni che ospiterà un ciclo di seminari dedicati agli strumenti fiscali per gli interventi di messa in sicurezza ed adeguamento sismico (Sismabonus), che si alterneranno con quelli gestiti dalle stesse aziende in cui verranno illustrate, in chiave pratica ed applicativa, le tecniche di intervento e le soluzioni tecnologiche per la riduzione della vulnerabilità sismica. Nel seguito la programmazione dei seminari nei tre giorni.

Scarica il volantino degli incontri ISI (clicca qui)

PROGRAMMA DEL CONVEGNO ISI “Strategie per la Riduzione della Vulnerabilità Sismica degli Elementi Non Strutturali” 

ore 14.00 Registrazione dei partecipanti

ore 14.15 Saluti istituzionali

Ing. Luca Ferrari – Presidente ISI

Modera

Prof. Paolo Riva – Università di Bergamo e Vice-Presidente ISI

ore 14.30 Elementi secondari e non strutturali nelle NTC 2018

Ing. Emanuele Renzi – Servizio Tecnico Centrale

ore 14.30 Risposta sismica, progetto e verifica di elementi non strutturali

Prof. Gian Michele Calvi – Eucentre

ore 15.30 Norme, Linee guida, riferimenti e prassi – il quadro di riferimento per progettisti e filiera

Ing. Nicola Micele – C.N.VV.F.

ore 16.00 Gli elementi non strutturali nella gestione del post evento sismico

Ing. Claudio Moroni – Dip. Protezione Civile

ore 16.30 Operational Earthquake Loss Forecasting. La frontiera nella gestione del rischio sismico a breve termine.

Prof. Iunio Iervolino – Università di Napoli Federico II

ore 17.00 Stato dell’arte della normativa tecnica: opportunità e criticità introdotte dalle NTC2018

Ing. Paolo Segala – Coordinatore sezione software ISI

 

SEMINARI ISI

Giovedì 18 Ottobre

11.00  Le detrazioni fiscali per il miglioramento sismico degli edifici.

11.45  Seminario KERAKOLL – Tecniche di intervento e sistemi innovativi per la riduzione della vulnerabilità sismica. L’esperienza KERAKOLL.

12.30  Seminario Gruppo STABILA – Progetto di adeguamento sismico con la muratura armata. Il sistema brevettato TAURUS.

14.30  NTC 2018 e Classificazione sismica: cosa cambia, cosa bisogna sapere.

15.15  Seminario S.T.A. DATA – Analisi sismica delle murature.

15.45  La cessione del credito d’imposta: aspetti tecnici, procedurali, finanziari.

16.30  Seminario HILTI – Ancoraggio e riprese di getto post-installate: il tema del sismico dalle NTC 2018 all’Eurocodice.

 

Venerdì 19 Ottobre

11.00  Il “super-bonus” per interventi combinati di riqualificazione (ECO+SISMA).

11.45  Seminario ECOSISM – Geniale cappotto sismico: nuova tecnologia per la riqualificazione integrata del patrimonio edilizio esistente.

12.30  Seminario KERAKOLL – Tecniche di intervento e sistemi innovativi per la riduzione della vulnerabilità sismica. L’esperienza KERAKOLL.

14.30  La cessione del credito d’imposta: aspetti tecnici, procedurali, finanziari.

15.15  Seminario BIEMME – Sistema ARMATEX: prevenzione ed interventi di rafforzamento sismico degli edifici.

15.45  NTC 2018 e Classificazione sismica: cosa cambia, cosa bisogna sapere.

16.30  Seminario HILTI – Progettazione antisismica di impianti MEP e antincendio: dalle NTC 2018 agli standard internazionali.

 

Sabato 20 Ottobre

11.00  NTC 2018 e Classificazione sismica: cosa cambia, cosa bisogna sapere.

11.45  Seminario G&P INTECH – Tecnologie di consolidamento strutturale e antisismica delle costruzioni esistenti.

12.15  Le detrazioni fiscali per il miglioramento sismico degli edifici.

 





Harpaceas ti aspetta a DIGITAL&BIM Italia – SAIE Bologna

Conferenza Internazionale e Digital Talk, Laboratori, Workshop, Spazi di Networking sulla Digitalizzazione dell’Ambiente Costruito all’interno di SAIE.

 La prima e sola iniziativa italiana dedicata esclusivamente alla trasformazione del settore delle costruzioni attraverso la digitalizzazione, le tecnologie e l’innovazione.

Richiedi il tuo biglietto omaggio

HARPACEAS sarà presente per farti scoprire le migliori soluzioni BIM e di Calcolo Geotecnico per tutta la filiera.




Campagna EcoBonus e SismaBonus – ISI, Ingegneria Sismica Italiana

L‘Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana – è partner di due importanti iniziative sulla sensibilizzazione e la prevenzione sismica. 

La prima iniziativa riguarda l’informazione su EcoBonus e SismaBonus
Clicca qui
per conoscere tutti i dettagli relativi alla campagna in questione. 
La seconda campagna riguarda, invece, la Prima Giornata Sulla Prevenzione Sismica che si terrà il 30 Settembre 2018 e che anticiperà il mese di Novembre, anch’esso dedicato alla prevenzione sismica. 
Clicca qui per conoscere tutti i dettagli relativi all’evento.