Harpaceas premia le best practices con gli Allplan BIM Awards

Allplan e Bim per un progetto di interior design

L’appuntamento si è svolto in una prestigiosa location nel cuore di Milano, il Palazzo delle Stelline, con un nuovo format: una sessione principale, 5 aree tematiche in cui scoprire come gli utenti Allplan ottengano il massimo dei vantaggi dal software e dalla metodologia BIM nelle loro specifiche discipline, e naturalmente tanto networking come sempre accade negli appuntamenti organizzati dalla società leader come BIM expert italiano.

Nelle cinque sessioni parallele sono state approfondite altrettante aree tematiche con il supporto di esperienze BIM, mostrando ai partecipanti come altri utenti Allplan ottengano il massimo dei vantaggi nelle loro specifiche discipline.

L’Arch. Vanessa Meroni, dello studio DesignMETRE di Monza, ha portato esperienze di interior design affrontate con Allplan.

Le abbiamo chiesto di parlarci della sua esperienza con Allplan

Guarda l’intervista

L’analisi di comfort di una passerella pedonale in acciaio: Studio EM+, Arcore (MB)

Durante l’ultima Giornata del Cliente Midas molti clienti hanno partecipato prendendo la parola per presentare e condividere i loro progetti. L’ing. Edoardo Tinacci, socio dello studio EM+ di Arcore (MB), ha presentato l’analisi di comfort di una passerella pedonale in acciaio, condotto con Midas Gen.

In questa intervista l’Ing. Tinacci ci descrive l’intervento e i vantaggi ottenuti con l’ausilio di Midas Gen.

Guarda l’intervista

Corso: “Analisi di strutture esistenti in muratura con ModeSt e Xfinest”

Il corso ha l’obiettivo di illustrare lo stato dell’arte di ModeSt 8.19 e di Xfinest 2019, esaminando nel dettaglio e da un punto di vista pratico il tema trattato.
Saranno mostrate le tecniche di modellazione ottimali per le strutture in muratura, le modalità di visualizzazione dei risultati dell’analisi e delle verifiche ed in che modo intervenire in caso di criticità che possono presentarsi durante le fasi di valutazione delle capacità statiche e sismiche.
Si presuppone siano note le procedure di base per modellare gli elementi strutturali ed i carichi e la funzione dei criteri di progetto. Si presuppone siano noti i concetti di base dell’analisi strutturale secondo la normativa vigente, quali la domanda e la capacità dei singoli elementi e della struttura, la duttilità ed il fattore di comportamento.
Il corso farà esplicito riferimento alle funzionalità di ModeSt e Xfinest e quindi non sarà possibile assegnare ai partecipanti crediti formativi professionali.

Il corso si terrà:
7 marzo 2019 Sesto F.no (FI) – Novotel Firenze Nord Aeroporto – Via Tevere, 23
8 marzo 2019 Roma – Novotel Roma Est – Via A. Noale, 291
22 marzo 2019 Milano – Novotel Milano Linate Aeroporto – Via Mecenate, 121

Scarica l’agenda e iscriviti al corso

Assistal Incontri in Associazione: “Open BIM e Impianti: scenari e opportunità per i professionisti del settore MEP” – Padova, Roma

E’ in programma presso le sedi ASSISTAL di Roma e Padova, la serie di Incontri in Associazione dedicati al tema dell’ “Open BIM e Impianti: SCENARI E OPPORTUNITÀ PER I PROFESSIONISTI DEL SETTORE MEP”.

I professionisti del mercato impiantistico (settore impianti elettrici e settore termosanitario), che siano studi o imprese, hanno bisogno non solo di strumenti veloci e intuitivi per progettare e gestire la commessa ma anche di una forte interoperabilità tra di essi per garantire un risultato di qualità nel rispetto di costi e tempi.
Per rispondere a queste esigenze la strada da percorrere è senza dubbio quella che porta verso software Bim oriented poiché, attraverso i formati aperti (IFC), sono gli unici in grado di produrre un modello digitale fruibile lungo tutto il Cicle Lyfe dell’Edificio, liberando i diversi soggetti della filiera dalle rigidità tipiche di piattaforme preconfezionate e indipendenti le une dalle altre.
L’obiettivo dell’incontro, rivolto a Progettisti e Installatori, è quello di trasferire nel miglior modo possibile i principi fondamentali su cui si fonda la gestione digitale della commessa, favorire la conoscenza dei principali interventi del Legislatore Italiano e degli Enti di Normazione Privata (DM 560 del 1/12/17 e Norme UNI 11337) ed, infine, fornire indicazioni utili a individuare nuovi mercati, nuove forme di collaborazione al fine di garantirsi vantaggi competitivi nel settore delle costruzioni “del futuro”.

Scarica il programma e iscriviti

Harpaceas, un altro anno con il segno +

In un mercato in cui la digitalizzazione é un dato di fatto anche per il settore AEC, Harpaceas conferma l’andamento positivo anche nell’ultimo esercizio. Ecco i dati più significativi del 2018 da poco concluso:

N° Clienti al 31.12.2018: 7.123

N° Licenze software al 31.12.2018: 13.136

N° Giornate di corsi di formazione erogate nel 2018: 720

N° Partecipanti a corsi di formazione nel 2018: 2.235

N° Richieste di supporto tecnico evase nel 2018: 13.972

 

Il 75% delle richieste di supporto tecnico ottiene una prima risposta entro 64 minuti e una chiusura entro 153 minuti.

Ringraziamo quindi tutti i clienti, vecchi e nuovi, per la fedeltà e la fiducia dimostrata, come confermato dagli ottimi risultati ottenuti.

ILVA: modellazione geotecnica per le strutture di copertura dei parchi fossili e minerali

Studio Colleselli & P. Ingegneria Geotecnica

…Data l’importanza e l’imponenza dell’opera, per lo studio delle sue fondazioni, in particolar modo delle azioni sollecitanti i pali trivellati, è stato d’obbligo predisporre un modello di calcolo tridimensionale che tenesse conto della complessa geometria e dell’interazione terreno-struttura.

“…Quanti diaframmi prevedere? Come disporli? Come valutarne le sollecitazioni? Come valutare il beneficio sull’esistente?

Sono state fatte svariate ipotesi, la cui efficacia è stata valutata realizzando per ciascuna di esse uno specifico modello di calcolo con FLAC 3D”

Guarda il progetto

Studio di Vulnerabilità Sismica a La Spezia: l’esperienza dell’Ing. Nicola Brizzi

Durante l’ultima Giornata del Cliente Midas, dello scorso novembre, molti clienti hanno partecipato prendendo la parola per presentare e condividere i loro progetti. L’ing. Nicola Brizzi, socio dello studio Fabrica di Architettura e Ingegneria di La Spezia, ha presentato un progetto di studio della vulnerabilità sismica su un edifico scolastico, condotto con Midas Gen.

In questa intervista l’ing. Brizzi ci descrive l’intervento e i vantaggi ottenuti con l’ausilio di Midas Gen.

Guarda l’intervista

ModeSt 8.19: anticipazioni dalla nuova release!

ModeSt tra poche settimane sarà aggiornato alla versione 8.19. Grazie alla sinergia e alla collaborazione tra utilizzatori e sviluppatori, il software si arricchisce di nuove caratteristiche, confermando il suo ruolo nel mercato italiano per quanto riguarda i software di calcolo strutturale.

Molte le novità: a grande richiesta da parte di molti utilizzatori, nelle verifiche delle strutture in muratura ordinaria e armata è stata effettuata un’importante revisione che consente di distinguere le verifiche per azioni statiche da quelle per azioni sismiche. Queste ultime potranno essere svolte sia sul modello generale pareti (MGP), come in passato, sia sul modello tipo POR (MPOR).

Sono stati inoltre rivisti i parametri nei criteri di progetto generali delle murature e la visualizzazione dei tassi di sfruttamento che sono stati resi indipendenti dal tipo di modello (MGP o MPOR).

Nel calcolo dell’indice di sicurezza delle strutture in muratura armata è stato eliminato quello relativo al cinematismo, in quanto non da verificare.

Questa revisione consente al progettista di eseguire le verifiche per azioni sismiche sugli elementi resistenti anche quando sono presenti aperture non allineate o maschi murari completamente in falso.

In attesa della nuova versione,

Richiedi una demo online!

Paratie Plus 2019 è ora disponibile!

Paratie Plus, è oggi alla versione 2019 e conferma il suo ruolo primario nel mercato italiano per le opere di sostegno flessibili. Tra le numerose novità sono state implementati i diaframmi in c.a. con sezione a T.

Questa innovazione permette di estendere ulteriormente il campo di applicazione del software, rendendolo fruibile anche in realtà professionali in cui questa tipologia di elemento strutturale è all’ordine del giorno.

Oltre alle analisi in campo non lineare, è ora possibile includere lo schema suddetto nelle verifiche in accordo alle nuove NTC2018 e agli EC; il verificatore CAVER si occupa, a partire dalle sollecitazioni, di indicare i tassi di lavoro di questo tipo paratia, oltre a fornire i risultati richiesti dalla normativa per le combinazioni allo Stato Limite di Esercizio.

Con l’arrivo della nuova versione 2019, Paratie Plus è quindi in grado di svolgere analisi e verifiche sulle seguenti tipologie strutturali in c.a.: diaframmi in c.a. a sezione rettangolare e a T, pali allineati e pali secanti, oltre, ovviamente alle moltissime tipologie in acciaio.

Scarica la Demo di Paratie Plus 2019

 

Seminario: BIM, OPERE PUBBLICHE E CONSERVAZIONE DELLE OPERE Le opportunità offerte dal BIM e le figure professionali della norma UNI 11337

6 febbraio 2019 – Roma
La commissione BIM, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura BIM e Organizzazione d’impresa e Harpaceas, propone ai propri iscritti e ai soci di IICBIM un seminario tecnico gratuito sul tema del BIM, delle opportunità offerte da questa nuova metodica, della conservazione delle opere e delle figure professionali specializzate sul BIM.

Gli obiettivi del seminario sono:

  • illustrare come stanno cambiando le professioni legate alle opere civili e infrastrutturali con riferimento alla UNI 11337 e alle direttive UE;
  • offrire una panoramica su metodi e strumenti del BIM;
  • presentare casi reali di applicazione del BIM in particolare per la conservazione delle opere, con particolare risalto alle tecniche di restituzione in BIM del cosiddetto as-built;
  • illustrare la connessione già in essere tra le certificazioni sul ruolo UNI 11337-7 e UNI 11648. I temi sono attuali e importanti per gli ingegneri che a vario titolo lavorano in ambito di contratti pubblici e privati e sono finalizzati a offrire spunti di riflessione e di approfondimento per la professione e per le imprese.

Scarica la locandina e iscriviti