Effetto delle incertezze sulla valutazione probabilistica della vulnerabilità sismica di strutture esistenti

L’esigenza di disporre di affidabili modelli di valutazione della Vulnerabilità Sismica relativi agli edifici in c.a. esistenti è senz’altro un elemento di grande rilevanza nella Mitigazione del Rischio Sismico. Data la recente crescita esponenziale subita dalle risorse computazionali disponibili, negli ultimi decenni si sta assistendo allo sviluppo di nuove procedure per la valutazione della Vulnerabilità Sismica basate su metodologie di Analisi Dinamica Non Lineare.

Tale approccio permette di tenere in considerazione il reale del comportamento dinamico non lineare degli edifici e l’influenza della naturale variabilità delle azioni sismiche sulla risposta strutturale. Tuttavia, lo svolgimento delle analisi è necessariamente influenzato dalla procedura di modellazione la quale risulta a sua volta inevitabilmente affetta da varie forme di incertezza. Lo scopo il quale tale elaborato di tesi si pone di adempiere è pertanto quello di valutare in modo critico l’effetto di una classe di parametri incerti. Per tali si intende, ad esempio, le proprietà di resistenza dei materiali oppure altri parametri strutturali caratterizzanti la risposta dinamica attesa.

Tale argomentazione è stata attuata mediante opportuni strumenti volti a valutare la Fragilità Strutturale di un sistema mediante un approccio di tipo probabilistico.

Scarica l’articolo

Tesi di Laurea Magistrale di: ing. Luca Alota

Relatore: Prof. Federico Perotti

Anno Accademico 2017/2018