Progettazione, realizzazione e simulazione di opere in sotterraneo e interventi di stabilità di versanti – online
mercoledì 23 giugno, dalle ore 10.00

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia e la Fondazione Ingegneri Veneziani, con il contributo incondizionato di Harpaceas, organizzano il Seminario gratuito in streaming “Progettazione, realizzazione e simulazione di opere in sotterraneo e interventi di stabilità di versanti” che si terrà nella giornata del 23 giugno 2021 dalle ore 10.00 alle ore 12.30.

La progettazione e realizzazione di gallerie richiede strumenti di calcolo complessi ed indagini minuziose unitamente alla esperienza e pratica di direttori dei lavori e di costruttori.
La corretta soluzione del problema sta nella rappresentazione numerica delle attività di scavo e costruzione e nella successiva analisi dell’evoluzione nel tempo dello stato deformativo e tensionale nell’ammasso roccioso intorno al cavo e nel rivestimento
È ormai sempre più diffuso l’utilizzo della simulazione numerica per la modellazione del comportamento di opere in sotterraneo.
Altro problema di grande interesse ed importanza è quello relativo allo studio delle condizioni di stabilità di un pendio è uno dei problemi più complessi dell’Ingegneria Geotecnica a causa dei molteplici fattori che ad essa concorrono (geometria, proprietà meccaniche dei terreni e/o delle rocce, regime delle pressioni interstiziali, discontinuità, ecc.) e che determinano una molteplicità di meccanismi di collasso.
Tali meccanismi possono innescarsi a seguito di fenomeni naturali (piogge intense, terremoti, erosioni, oscillazioni stagionali della falda, etc.) e/o di attività antropiche (incremento dei carichi lungo il versante, scavi al piede, variazione delle condizioni idrauliche al contorno, etc.).
Accanto ad approcci basati su metodi analitici all’equilibrio limite in moltissime situazioni si fa ormai ricorso ad analisi numeriche. La crescente complessità delle configurazioni geometriche da risolvere impone in determinate situazioni di dover ricorrere a modellazioni tridimensionali.
Molteplici sono i fattori che possono concorrere nel definire la qualità e l’affidabilità dei risultati del modello numerico: la qualità dei dati e dell’input, la possibilità di poter sviluppare analisi di sensitività dei risultati in funzione della variazione dei parametri di input, la scelta della ottimale dimensione del modello al fine di evitare interferenze generate dalle condizioni al contorno, la possibilità di effettuare una calibrazione tra il modello di calcolo ed una eventuale rete di monitoraggio.
Il presente seminario si propone di mostrare le nozioni di base relative al nuovo metodo austriaco che prevede in corso d’opera l’affinamento della progettazione sulla base da un lato dei modelli di calcolo usati e dall’altro dei risultati del monitoraggio; evidenziare applicazioni pratiche relative a scavi in sotterraneo e stabilità di versanti affrontati con l’utilizzo di simulazioni numeriche avanzate analizzando le criticità dei caso studio, le ipotesi alla base dei modelli, i risultati attesi e le evidenze espresse dalle calcolazioni.

RELATORI
– Ing. Paolo Sattamino, Direttore Divisione Calcolo Strutturale e Geotecnico – Harpaceas
– Ing. Angelo Villa, Libero professionista, Esperto di costruzione di gallerie
– Ing. Tiziana De Angelis, ANAS Spa – Gruppo FS Italiane
– Ing. Andrea Lattanzi, ANAS Spa – Gruppo FS Italiane
– Ing. Giuseppe Grosso – COCIV
– Ing. Samuele Perni – Harpaceas
– Ing. Lorenzo Frigo, Geosintex srl
– Ing Luisella Vai, titolare GEODES
– Ing. Virginia Lanza di Casalanza, GEODES

PROGRAMMA
Introduzione al Seminario – Ing. Paolo Sattamino, Direttore Divisione Calcolo Strutturale e Geotecnico – Harpaceas
Elementi di base sul nuovo metodo austriaco che prevede in corso d’opera l’affinamento della progettazione sulla base da un lato dei modelli di calcolo usati e dall’altro dei risultati del monitoraggio
Ing. Angelo Villa, Libero professionista, Esperto di costruzione di gallerie
Analisi dell’influenza dello scavo di una galleria naturale sulle condizioni di una parallela galleria esistente
Ing. Tiziana De Angelis, Ing. Andrea Lattanzi – ANAS Spa – Gruppo FS Italiane
Progetto di un cunicolo pedonale in area urbana con micro-tunneling
Ing. Giuseppe Grosso – COCIV
Ing. Samuele Perni – Harpaceas
La Geotecnica con geosintetici e l’analisi numerica: esempi di modellazione – Ing. Lorenzo Frigo, Geosintex srl
Analisi deformativa in campo dinamico di grandi volumi rocciosi – Ing Luisella Vai, Ing. Virginia Lanza di Casalanza – GEODES

CREDITI FORMATIVI (SOLO PER INGEGNERI)
Il rilascio dell’Attestato di frequenza darà diritto agli Ingegneri 2 CFP.

La partecipazione al seminario in oggetto è riservata agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia e agli Ordini d’Italia.

ISCRIVITI AL SEMINARIO

Mappa non disponibile

Data / Ora
Data - 23 Giugno 2021
10:00 - 12:30