Un numero elevato di professionisti è ancora solito utilizzare software Cad 2D come strumento di lavoro, con forti limitazioni per quanto riguarda il livello di dettaglio dei modelli, la qualità dei contenuti informativi, la velocità di realizzazione delle tavole grafiche e la risoluzione di criticità in anticipo sulla cantierizzazione. Problematiche che software “BIM oriented”, grazie alla tecnologia digitale, riuscirebbero nativamente ad eliminare. Ad esempio, nei casi in cui la progettazione sia affidata a differenti professionisti (es: strutturista, impiantista meccanico e/o elettrico) che utilizzano software tradizionali, Allplan 2019 rappresenta lo strumento ideale per ottimizzare la gestione di file provenienti da ambienti variegati: dal dwg al dxf, senza eslcudere il pdf o altri.

Da ciò si otterrà quindi un flusso di lavoro più rapido, volto a contenere tempi e costi dello studio e più in generale della commessa. Nel corso del webinar presenteremo le potenzialità di Allplan Architecture 2019 quale strumento a servizio della progettazione architettonica, a partire da un file 2D. Avremo inoltre modo di ascoltare l’esperienza dello Studio Domus Villa del Geom. Fabio Villa che illustrerà il metodo di lavoro scelto per l’intervento su un edificio residenziale di tre piani fuori terra più interrato e sottotetti (Villa Sophia).

IMPORTANTE: La partecipazione al webinar è riservata esclusivamente a coloro che non possiedono il software ALLPLAN

Iscriviti al webinar

Temi
  • Opzioni di importazione dei file cad
  • I vantaggi della struttura opera e della struttura disegno
  • Il manager dei livelli
  • Creazione del modello 3D partendo dalla base bidimensionale
  • Potenzialità degli assistenti
  • Gestione dei prospetti e delle sezioni
  • La parte “Informativa” del BIM – i report
  • Rendering e messa in tavola
  • Formati di esportazione
  • Intervento dello Studio Domus Villa del Geom. Fabio Villa
Mappa non disponibile

Data / Ora
Data - 28 Marzo 2019
11:00 - 12:00