ModeSt: l’evoluzione del BIM

ModeStFino ad ora con il BIM il progettista poteva condividere nel progetto solo il modello ed i relativi elementi strutturali dal punto di vista del posizionamento e dell’ingombro geometrico.

Oggi il software ModeSt è in grado di esportare nel formato standard IFC anche il risultato delle progettazioni.

Grazie a questo formato è possibile condividere con i colleghi che usano altri software anche le armature, i collegamenti degli elementi in acciaio ed i rinforzi delle strutture esistenti.

> Richiedi una Demo